Ti trovi qui: Home > Notizie dal M5S Bollate > Strisce blu, tutti contro la Delibera!

Strisce blu, tutti contro la Delibera!



Aiutaci a condividere:
Macchine in sosta sulle nuove strisce blù nel parcheggio davanti alla stazione di Bollate Centro

Macchine in sosta sulle nuove strisce blù nel parcheggio davanti alla stazione di Bollate Centro

Ci sono proprio tutti: Fds, Prc, Pdcl, Idv, Italia Attiva…il Pd è preso con le primarie… ma avrebbe comunque appoggiato, mancano solo i due liocorni (Lega e Pdl). Tutti contro la riorganizzazione della viabilità.

Parole e fatti Sostanzialmente si critica la decisione di far pagare i parcheggi vicino alle stazioni (Bollate Centro e Bollate Nord) e il fatto di convogliare il traffico verso il centro invece che allontanarlo. Il Comune intanto dice che ha sbagliato: in via Madonna Speranza si sono predisposti tutti i parcheggi a pagamento, in realtà dovevano esserlo solo la metà. L’Idv attacca in modo specifico la Lega rammentandole che, dopo aver raccolto in passato le firme per l’eliminazione dei parcheggi blu, ora che è in Giunta sta facendo l’opposto (come per l’Imu: raccolta firme per abolirla e poi approvazione aliquota al 0,55%). Dal botta e risposta tra Italia Attiva e la Giunta Comunale trapela che il Comune, relativamente ai parcheggi nelle vicinanze della Stazione Nord, non ha fatto altro che far pagare i parcheggi come fa ogni Comune che ha una stazione (…se lo fanno gli altri…).

Vanto? Alla fine l’Amministrazione, rimarca il risultato raggiunto, che da solo dovrebbe zittire polemiche e critiche: il Comune a inizio legislatura era indebitato per 44 milioni di euro, a oggi solo 36 milioni di euro. Di fronte a questi 8 milioni di euro risparmiati le forze politiche di opposizione dovrebbero stare zitte, fa intendere l’Amministrazione (questi sono i grandirisultati).

Una pennellata di blù per colorare coi soldi dei bollatesi la stazione di Bollate Centro

Una pennellata di blù per colorare coi soldi dei bollatesi la stazione di Bollate Centro

Idee condivise Si sono lette sui giornali solo critiche sterili, che non portano nulla di costruttivo al benessere cittadino e questo è l’ennesimo segnale di una politica morta, a tutti i livelli! Il “MoVimento 5 Stelle Bollate“, sulle pagine degli stessi giornali, va più a fondo nella vicenda e puntualizza anche sull’incongruenza della “City Card” argomento glissato da tutte le altre forze politiche; inoltre affianca a una critica puntuale e mirata una serie di proposte che potranno essere la base per la realizzazione di un “Piano viabilità e sosta” pensato e voluto dai cittadini. E’ ora di finirla con il rimpallo delle responsabilità da parte delle forze politiche che devono criticare decisioni prese nei corridoi dei palazzi. Il “MoVimento 5 Stelle Bollate” vuole e intenderà sempre interpellare i cittadini per ogni decisione che li riguarda…dalla pagliuzza alla trave!

Aiutaci a condividere:

Commenti chiusi.

Scroll To Top